Le ghost bike di Milano

Le ghost bike sono un modo di ricordare i ciclisti che sono morti sulle strade di Milano in sella alla propria, amata, bicicletta

Le ghost bike di Milano sono biciclette bianche posate dalla comunità dei cicloattivisti milanesi nei luoghi dove sono stati investiti e uccisi dei ciclisti. Qualcuno pensa che siano un brutto segnale, come se fossero la certificazione di un pericolo, ma in realtà sono solo un modo per ricordare una persona che non c’è più e invitare tutti a una maggiore attenzione sulle strade.

Per approfondire: https://en.wikipedia.org/wiki/Ghost_bike.

Milano, insieme a tante altre città nel mondo, partecipa alla Ride of silence: un appuntamento annuale per ricordare tutti i ciclisti che sono morti in città.

Per segnalare imprecisioni sulla mappa o per qualsiasi altra segnalazione mandare un’email a milano.bicycle.coalition@gmail.com.

Per condividere:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone